Ferrara. Marocchino agonizzante in strada, morto in ospedale

Pubblicato il 14 Febbraio 2010 21:33 | Ultimo aggiornamento: 14 Febbraio 2010 21:33

Era nudo e agonizzante quando una guardia giurata lo ha trovato. Il giovane marocchino è morto poco dopo il trasporto all’ospedale Sant’ Anna da parte dei sanitari del 118. È successo a Ferrara.

Secondo le prime indagini l’uomo potrebbe avere 25 o 30 anni (alla banca dati delle forze dell’ordine risultano, con le sue generalità, sia il 1980 che l’85 come possibili anni di nascita).

Per ora non è molto accreditata l’ipotesi dell’ omicidio, ma non si esclude, eventualmente, l’omissione di soccorso da parte di persone per ora sconosciute. Il giovane – soccorso verso le 8 di questa mattina – aveva la testa sanguinante e varie abrasioni sul corpo, che potrebbe essersi procurato o trascinandosi sull’asfalto dopo un malore o per effetto di un trascinamento compiuto da altre persone. Lungo la strada sono state rinvenute tracce di sangue, ma anche i suoi indumenti.

In passato il giovane aveva avuto problemi con la legge Bossi-Fini, ma non aveva precedenti penali. Nei suoi abiti gli investigatori hanno trovato una domanda di occupazione rivolta ad un connazionale, forse un modo per regolarizzare il proprio soggiorno in Italia. Anche dall’autopsia gli inquirenti attendono chiarimenti significativi per le indagini