Ferrara: proteste contro il Palio cittadino. Blitz di “100% animalisti” in difesa dei cavalli

Pubblicato il 24 maggio 2010 8:41 | Ultimo aggiornamento: 24 maggio 2010 8:59

Il logo di "100% animalisti"

Ennesimo blitz animalista a Ferrara, dove domenica 30 si terrà il tradizionale Palio. La scorsa notte alcuni militanti dell’associazione “‘100%animalisti” hanno piazzato un manifesto-cartellone antipalio, con la scritta ‘Assassini’ e ‘-7’, sul monumento a Giuseppe Garibaldi in viale Cavour.

In una nota gli animalisti ribadiscono che il 30 maggio «cercheranno di rovinare la festa a organizzatori e supporter» e si recheranno in città «senza autorizzazione», per ricordare a tutti la morte dei due cavalli feriti  nel corso del Palio del 2006. «A “100%animalisti” – affermano gli appartenenti al movimento – non interessa sapere che la pista sia a ‘norma’. “100%animalisti” non “spera” nella morte dei poveri cavalli, per poi vendere peluche di equidi nei banchetti. “100%animalisti” non vuole il palio con i cavalli e basta! “100%animalisti” non si siede alle tavole rotonde con gli aguzzini, “100%animalisti” lotta e urla per coloro che non possono farlo. I poveri cavalli ci chiedono questo e noi scenderemo in strada per far sentire la loro voce ad ogni costo».