Fertilia (Alghero), aggressione razzista: giovane senegalese pestato. Caccia a due uomini

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 giugno 2019 11:09 | Ultimo aggiornamento: 13 giugno 2019 11:09
Fertilia (Alghero), aggressione razzista: giovane senegalese pestato. Caccia a due uomini

Fertilia (Alghero), aggressione razzista: giovane senegalese pestato. Caccia a due uomini

ALGHERO  –  Sembrerebbe avere tutti i connotati di una aggressione razzista quella avvenuta la sera di mercoledì 12 giugno a Fertilia, borgo turistico di Alghero, ai danni di un giovane senegalese di 27 anni, preso a calci e pugni da due persone che lo hanno fermato in strada.

Il giovane, ospite del centro di prima accoglienza del Vel Marì, stava raggiungendo in bicicletta un amico. Una volta arrivato nel centro abitato, si è trovato la strada sbarrata da un’auto con le due persone a bordo che sono scese dall’auto e l’hanno malmenato.

L’amico della vittima, arrivato proprio in quel momento, è intervenuto per cercare di placare i due aggressori, che però si sono dati alla fuga solo quando hanno notato che gli avventori di un bar vicino erano pronti al linciaggio.

5 x 1000

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Alghero che hanno accompagnato il giovane in ospedale, sentito le testimonianze e avviato le indagini per rintracciare i responsabili dell’aggressione. I due sono attualmente ricercati. (Fonte: Ansa)