Festa di compleanno in casa mentre la nonna dorme. 17 ragazzi multati a Villa Raverio (Besana Brianza)

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 Gennaio 2021 10:54 | Ultimo aggiornamento: 13 Gennaio 2021 10:54

Festa di compleanno in casa mentre la nonna dorme. 17 ragazzi multati a Villa Raverio (Besana Brianza) (foto Ansa)

Diciassette ragazzi, tutti tra i 14 e i 18 anni, sono stati multati per aver organizzato una festa di compleanno malgrado le restrizioni anti Covid.

La festa era stata organizzata in una abitazione in Villa Raverio, una frazione di Besana Brianza.

Quando sono arrivati i carabinieri la porta era aperta. I ragazzi, visti gli agenti, hanno anche cercato inutilmente di nascondersi.

Qualcuno, raccontano le cronache locali, è scappato dentro l’armadio qualcun altro ha tentato la fuga sotto il letto.

Ovviamente tutto è stato inutile.

I carabinieri, dopo aver identificato i ragazzi, hanno convocato anche i genitori.

Festa di compleanno in casa mentre la nonna dorme. 17 ragazzi multati

Al momento del controllo nell’abitazione, racconta Monza Today, “intorno alla mezzanotte di domenica, non erano presenti i proprietari e nemmeno i genitori della festeggiata per cui era stato organizzato il party abusivo in occasione del 17esimo compleanno. In una delle stanze però, ignara di quanto stesse succedendo e intenta a riposare, c’era la nonna. I diciassette giovani, tutti della zona, sono stati identificati e sanzionati amministrativamente per violazione delle c.d. norme anti-Covid (art. 1 co. 10 let. b) d.p.c.m. del 3 dic 2020 ex art. 4 d.l. n.19/2020 e art. 2 d.l. 33/2020)”.

Alla fine tutti e 17 si sono beccati una multa da 400 euro e una ramanzina da parte dei genitori che ai carabinieri hanno spiegato di non essere a conoscenza dell’organizzazione della festa. (Fonte: Monza Today)