Festa della donna, 137 donne uccise ultimo anno. In calo del 22,6%

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Marzo 2015 20:51 | Ultimo aggiornamento: 7 Marzo 2015 20:51
Festa della donna, 137 donne uccise ultimo anno. In calo del 22,6%

Festa della donna, 137 donne uccise ultimo anno. In calo del 22,6%

ROMA, 7 MAR – Sono 137 le donne uccise nell’ultimo anno, circa una ogni tre giorni. Lo rende noto il Viminale in occasione della Festa della donna su dati raccolti dal 4 marzo 2014 al 3 marzo 2015. Gli omicidi delle donne registrano un calo del 22,6% a fronte di un calo complessivo degli omicidi del 15,4%. In ambito familiare, gli omicidi sono stati 163 (-7,9%), di cui vittime di sesso femminile 102 (-16,3%).

Il Viminale spiega che, secondo i dati aggiornati al 3 marzo 2015, sono tutti in calo nell’ultimo anno i reati di violenza, stalking o di abusi contro le donne.  In calo anche gli atti persecutori (-24,8%) mentre aumentano (+92,1%) gli allontanamenti del partner violento (+77,8%). I dati del Viminale segnalano che nell’ultimo anno (marzo 2014/2015) sono complessivamente in calo (-15,4%) gli omicidi (pari a 427). Seppure in totale sono calate le violenze sessuali (-22,3%) le donne registrano una percentuale molto alta: nel 91,7% dei casi sono oggetto di abusi sessuali. Calano anche le lesioni dolose -13,80%, percosse -17,04%, minacce -17,04%, maltrattamenti in famiglia o verso i fanciulli -14,79%.