Festa di Santa Barbara, patrona dei vigili del fuoco, il 4 dicembre. Il messaggio della ministra Lamorgese

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 Dicembre 2021 12:06 | Ultimo aggiornamento: 4 Dicembre 2021 12:06
Festa di Santa Barbara, patrona dei vigili del fuoco, il 4 dicembre. Il messaggio della ministra Lamorgese

Festa di Santa Barbara, patrona dei vigili del fuoco, il 4 dicembre. Il messaggio della ministra Lamorgese (Foto Ansa)

Oggi, sabato 4 dicembre, si festeggia Santa Barbara, martire cristiana, patrona dei vigili del fuoco, il cui culto è attestato nelle comunità cristiane d’Oriente (Egitto, Costantinopoli) e Occidente (Roma, Francia) sin dal VI-VII secolo e che conobbe una grande popolarità nel Medioevo grazie alla Legenda Aurea.

Le origini della festa di Santa Barbara, patrona dei vigili del fuoco

Rimossa dal calendario romano generale nel 1969 a causa dei dubbi sulla sua storicità, rimane una santa molto popolare grazie al numero dei suoi patronati: vigili del fuoco, marina militare, artificieri, artiglieri, genieri, minatori, architetti e altri. 

Proprio in occasione della festa di Santa Barbara la ministra dell’Interno, Luciana Lamorgese, ha inviato un messaggio al Corpo Nazionale dei vigili del fuoco. 

Il messaggio della ministra Lamorgese ai vigili del fuoco per la festa di Santa Barbara

“La stima e la simpatia che circondano il Corpo sono diretta conseguenza di quella testimonianza continua di presenza, tempestività e affidabilità che, da sempre, ne rappresenta la cifra distintiva immediatamente riconoscibile. Nelle grandi calamità come nei più semplici interventi di prossimità, nella prevenzione dei disastri come nella risoluzione dei minuti problemi dei cittadini, i vigili del fuoco esprimono i valori della prontezza, della disponibilità e dell’empatia”. 

La ministra ha anche assicurato “convinto sostegno” affinché tutte le donne e agli uomini del Corpo Nazionale siano sempre “nelle condizioni migliori per potere operare efficacemente in serenità e sicurezza”.

“Vicini alla gente e alla loro quotidianità – sottolinea Lamorgese – custodiscono e divulgano la cultura della safety, della sicurezza intesa come prevenzione e protezione dai rischi, tutela dell’incolumità delle persone e dell’integrità dei beni pubblici e privati. È una cultura di cui, oggi più che mai, il nostro Paese ha bisogno a tutti i livelli, perché essa costituisce la precondizione per il raggiungimento di molti degli obiettivi strategici dei prossimi anni”, le sfide del Piano nazionale di ripresa e resilienza, della ripresa post pandemica, della transizione economica ed ecologica verso modelli di sviluppo più inclusivi e sostenibili.

Festa di Santa Barbara: il ricordo dei vigili del fuoco caduti in servizio

“In questo giorno di festa, non può mancare il ricordo riconoscente e commosso del sacrificio dei vigili del fuoco caduti nell’adempimento del loro servizio, i quali non hanno esitato a mettere a repentaglio la propria vita e incolumità personale per salvaguardare quella altrui”, conclude.