Figlia minorenne presa a cinghiate per non aver preparato la cena: denunciato

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 agosto 2017 16:53 | Ultimo aggiornamento: 14 agosto 2017 16:53
Figlia minorenne presa a cinghiate per non aver preparato la cena: denunciato

Foto Ansa

REGGIO EMILIA – Un operaio di 40 anni nella serata di ieri ha preso a cinghiate e calci la figlia ancora minorenne, perché non gli aveva preparato la cena al suo ritorno a casa: è stato denunciato dai carabinieri. E’ accaduto in un comune della Val d’Enza, nel Reggiano. L’uomo deve rispondere di abuso dei mezzi di correzione e disciplina.

La figlia vittima delle violenze è stata portata in ospedale, dove i sanitari l’hanno medicata per un trauma cranico minore e contusioni multiple. La prognosi è di cinque giorni. Il padre ha giustificato ai carabinieri il proprio comportamento affermando di aver agito in questo modo a fini educativi.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other