Filmava incontri hard con le sue amanti e poi le ricattava. Condannato a Udine

Pubblicato il 22 Maggio 2012 20:15 | Ultimo aggiornamento: 22 Maggio 2012 20:34

UDINE, 22 MAG – Filmava gli incontri ''hard'' con le sue amanti e poi li utilizzava per indurle a tornare con lui. Bruno Tonizzo, 69 anni di Campoformido (Udine), è stato condannato oggi dal Gup di Udine Paolo Lauteri a tre anni e mezzo per estorsione e tentata violenza privata.

Tonizzo dovrà versare anche 15 mila euro di risarcimento danni alle sue due vittime, una cittadina ucraina di 59 anni, ricattata con la minaccia di spedire i filmini ai figli, e una friulana di 36 anni, con la minaccia di spedire foto e filmati al fidanzato. Per la vicenda, risalente al 2009, Tonizzo era gia' stato condannato per stalking, e il giudice aveva rinviato gli atti alla Procura per contestare le ulteriori accuse.