Finale Emilia (Modena): bambino di 11 anni in bici investito e ucciso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 settembre 2014 10:35 | Ultimo aggiornamento: 26 settembre 2014 10:35
Finale Emilia (Modena): bambino di 11 anni in bici investito e ucciso

Finale Emilia (Modena): bambino di 11 anni in bici investito e ucciso (foto Ansa)

MASSA FINALESE (MODENA) – Bambino di 11 anni viene investito mentre era in bici ed è morto a Massa Finalese, frazione di Finale Emilia (Modena). L’incidente si è verificato intorno alle 19 del 25 settembre sulla via per Modena Ovest, a un centinaio di metri dall’abitazione dove viveva il piccolo.

Per cause da accertare il ragazzino, in bicicletta, è stato travolto da una Renault Scenic guidata da un 50enne. Dalle prime ricostruzioni parrebbe che la bici che la vettura procedessero nella stessa direzione.

Il corpo del piccolo è stato trascinato per diversi metri prima di finire nel fosso a lato della carreggiata. Il bambino, figlio di un immigrato magrebino e di una donna italiana, è deceduto sul colpo.

Spiega il Resto del Carlino:

Non è stato possibile rianimare il piccolo, sbalzato a diversi metri di distanza dopo il terribile urto. La Renault che ha travolto l’11enne, che frequentava la prima media, si è fermata dopo lo schianto. A bordo c’era una famiglia. Già tanta la commozione in paese dopo l’improvvisa disgrazia. Tanti membri della comunità islamica si sono stretti attorno alle famiglia. Il padre dell’11enne è di origine magrebina.