Finale Ligure, ragazzo si siede sul marciapiede del binario: travolto dal treno

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 febbraio 2018 13:57 | Ultimo aggiornamento: 17 febbraio 2018 13:57
Un ragazzo è stato travolto e ucciso da un treno alla stazione di Finale Ligure

(Foto di repertorio)

FINALE LIGURE (SAVONA) – Si era seduto sul marciapiede del binario alla stazione ferroviaria, il treno è passato e l’ha travolto, uccidendolo sul colpo. Un ragazzo di 21 anni è morto così nella notte tra venerdì e sabato 17 febbraio, investito in pieno da un treno merci alla stazione di Finale Ligure, in provincia di Savona.

Il giovane si era seduto sul marciapiede del secondo binario: quando i macchinisti lo hanno visto hanno azionato il freno, ma l’impatto è stato inevitabile. I soccorritori hanno provato a rianimare il giovane, ma è stato inutile.

Molti aspetti del’episodio sono ancora da chiarire: i carabinieri stanno cercando di capire se, da parte del ragazzo, si sia trattato di un gesto volontario del ragazzo o di una distrazione e in questo caso perché il giovane fosse seduto lì e se fosse in compagnia di altri ragazzi.

I militari di Finale e di Albenga per portare avanti le indagini si avvarranno anche dei filmati delle telecamere della stazione. Quello di questa notte è il secondo caso di ragazzo investito da un treno in Liguria in una settimana. Il caso precedente era avvenuto tra martedì e mercoledì scorsi. Un ragazzo morocchino, anche lui di 21 anni, era stato travolto da un treno mentre attraversava i binari a 500 metri dalla stazione di Sestri Levante.