Blitz della Finanza a Rimini: niente scontrino nel 62% dei negozi

Pubblicato il 23 luglio 2012 21:10 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2012 21:26

RIMINI – I controlli fiscali sono arrivati a Rimini, nel pieno della stagione estiva. Su 163 negozi controllati dalla Finanza in 103 casi, il 62%, sono state contestate violazioni nell’emissione dello scontrino. Militari in divisa hanno perlustrato il riminese per contrastare la vendita di merce contraffatta, sequestrando 890 capi d’abbigliamento e denunciando tre persone. Pattuglie in ‘abiti civili’ invece hanno controllato scontrini e ricevute anche in diverse localita’ della provincia: Bellaria Igea Marina, Santarcangelo, Riccione, Misano e Cattolica.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other