Fiom non rinuncia al corteo: pensa a nuovo percorso

Pubblicato il 18 ottobre 2011 21:32 | Ultimo aggiornamento: 19 ottobre 2011 1:36

ROMA, 18 OTT – La Fiom non rinuncia al corteo a Roma, venerdi', per lo sciopero generale dei lavoratori di Fiat e Fincantieri. Per il sindacato il corteo deve esserci comunque, anche se non piu' in pieno centro ma oltre i confini del primo municipio, l'area vietata per un mese dall'ordinanza del sindaco Gianni Alemanno.

La Fiom pensa quindi ad una corteo verso luoghi simbolo: avrebbe proposto di raggiungere la Rai di Viale Mazzini, e – a quanto si apprende – sarebbe ancora in attesa di una autorizzazione della Questura.