Firenze, allarme incendio a Ikea: centinaia di clienti sgomberati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 novembre 2018 17:45 | Ultimo aggiornamento: 11 gennaio 2019 11:24
Ikea Firenze, scatta allarme antincendio: centinaia clienti allontanati

Firenze, allarme incendio a Ikea: centinaia di clienti sgomberati (Foto archivio Ansa)

FIRENZE – Centinaia di clienti sono stati sgomberati nel pomeriggio di domenica 4 novembre dopo che l’allarme antincendio è scattato a Ikea. Lo sgombero è stato messo in atto a titolo precauzionale, dato che un primo sopralluogo dei vigili del fuoco non ha riscontrato né fiamme, né incendi in corso.

L’allarme è scattato nel pomeriggio e i vigili del fuoco hanno messo in atto i controlli di routine insieme al personale del centro commerciale per determinare la causa che l’ha fatto scattare.  La situazione è sotto controllo e i clienti usciti aspettano sui piazzali esterni il momento di poter rientrare.

I vigili del fuoco hanno appurato che l’allarme sarebbe scattato per il malfunzionamento, probabilmente un difetto, di un pulsante dell’impianto antincendio, da cui si è innescato l’allarme senza che ci fossero fiamme o fumi all’interno dell’edificio che ospita l’Ikea a Firenze. Ora il centro commerciale Ikea di Firenze rimane momentaneamente chiuso in attesa che giungano i tecnici della manutenzione per riparare l’avaria. Nell’attesa dei manutentori, una squadra di pompieri, dopo aver esaurito le verifiche di competenza, è rimasta sul posto con funzioni di presidio.