Firenze, bidello condannato a quasi 2 anni di carcere. Accusa: baciò studentessa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 25 Giugno 2013 22:37 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2013 22:38

Firenze, bidello condannato a quasi 2 anni di carcere. Accusa: baciò studentessaFIRENZE – Un bidello è stato condannato a un anno e otto mesi di carcere a Firenze con l’accusa di aver baciato una studentessa sulla bocca, cogliendola di sorpresa dopo averle chiesto di seguirla per andare al piano di sopra della scuola.

I fatti risalgono al luglio del 2011 e si svolsero in un liceo della provincia di Firenze. L’indagine è nata dalla denunciata della ragazza, che all’epoca aveva 14 anni. Secondo quanto ricostruito dal pm Filippo Focardi, il bidello e la ragazza avevano stretto un’amicizia.

Un giorno, durante le lezioni di recupero, lui le avrebbe chiesto di seguirla e, sulla scale, si sarebbe voltato all’improvviso e l’avrebbe baciata. La ragazza però non si è costituita parte civile.