Firenze, bimbi cadono nel pozzo alla festa: salvi grazie a un carabiniere eroe

di redazione Blitz
Pubblicato il 29 Maggio 2015 20:01 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2015 20:01
Firenze, bimbi cadono nel pozzo alla festa: salvi grazie a un carabiniere eroe

Firenze, bimbi cadono nel pozzo alla festa: salvi grazie a un carabiniere eroe

FIRENZE – Stavano giocando spensierati ad una festa di compleanno quando sono precipitati in un pozzo profondo 14 metri. E’ accaduto nel giardino di una villa a Bagno a Ripoli, in provincia di Firenze. I due bimbi, di sei e sette anni, stavano saltellando su una lastra che proteggeva il pozzo. La lastra è ceduta sotto il loro peso e i piccoli sono caduti giù.

A salvarli è stato un carabiniere presente tra gli ospiti invitati alla festa. L’uomo si è reso conto che i bimbi rischiavano di morire nelle acque gelide del pozzo e ha deciso di intervenire prima dell’arrivo dei soccorsi.

Si è calato utilizzando il tubo di gomma per l’irrigazione riuscendo ad afferrare i bimbi e a tirarli parzialmente fuori dall’acqua e salvandoli dal congelamento. Così sono sopravvissuti fino all’arrivo dei sommozzatori e dei vigili del fuoco che li hanno imbracati e tirati fuori dal pozzo. All’arrivo in ospedale, tutti e tre erano in ipotermia, ma ora non sembrerebbero essere in pericolo di vita.