Firenze, va dai Carabinieri per denunciare un furto e trova il ladro

Pubblicato il 7 ottobre 2018 15:52 | Ultimo aggiornamento: 7 ottobre 2018 15:52
carabinieri furto ladro

Firenze, va dai Carabinieri per denunciare un furto e trova il ladro (foto Ansa)

FIRENZE  – Una donna si è recata dai carabinieri per denunciare il furto del telefono cellulare, e una volta arrivata in caserma ha riconosciuto negli uffici l’uomo che glielo aveva portato via poco prima in un bar, così lo ha fatto arrestare. Il malvivente, 36 anni, originario della Sicilia, si trovava in caserma dopo essere stato fermato con della droga.
   

Per lui è scattato l’arresto con l‘accusa di furto. L’episodio è accaduto venerdì 5 ottobre nella zona di Peretola, a Firenze.

A Roma, lo scorso settembre è stato arrestato un uomo di origini giamaicane che grazie all’abilità di un prestigiatore riusciva anche di fronte ai dipendenti dei centri specializzati, a scambiare la confezione contenente uno smartphone con una scatola identica, al cui interno aveva precedentemente inserito delle “mezze torce” per riprodurre il peso dell’imballo originale.  

L’uomo è stato fermato al termine di una laboriosa attività avviata dai militari a seguito delle numerose segnalazioni di furto di cellulari pervenute dai centri specializzati della zona.