Firenze, Gianluca Casseri aveva ancora sei colpi nella pistola

Pubblicato il 15 Dicembre 2011 - 12:42 OLTRE 6 MESI FA

FIRENZE – Quando Gianluca Casseri e' stato sorpreso dalle forze dell'ordine nel parcheggio sotterraneo di San Lorenzo aveva appena ricaricato completamente la sua 357 Magnum.

La pistola e' stata infatti trovata con 5 colpi ancora da esplodere, oltre a quello che il killer si e' sparato per suicidarsi. E' quanto hanno accertato gli inquirenti