Firenze, giovane di 22 anni muore travolto a treno alla stazione di Rifredi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2018 0:35 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2018 0:36
Firenze, giovane di 22 anni muore travolto a treno alla stazione di Rifredi

Firenze, giovane di 22 anni muore travolto a treno alla stazione di Rifredi

FIRENZE – Un ragazzo di 22 anni è morto travolto da un treno nella stazione Rifredi di Firenze intorno alle 20 del 5 febbraio. Il ragazzo, originario della Lombardia, è stato travolto dal treno Italo 8959 partito da Brescia e in arrivo alla stazione di Santa Maria Novella. Il traffico ferroviario è in tilt e la circolazione interrotta per permettere i rilievi del caso.

Sul posto è intervenuta la polfer e secondo una prima ricostruzione, la giovane vittima è stata travolta all’altezza del binario 3, e non si sarebbe accorto del treno in arrivo mentre stava risalendo su un marciapiede dopo aver attraversato i binari. Per lui, all’arrivo dei soccorsi, non c’era più niente da fare. Il pm di turno, dopo i rilievi della polizia scientifica e della polfer, ha autorizzato la rimozione del corpo.

I treni dopo le 20.30 hanno ripreso a circolare su 6 dei 9 binari della stazione e lo stop ha provocato grandi disagi al traffico ferroviario per Santa Maria Novella. Intanto i passeggeri dell’Italo 8959, sono stati ridistribuiti sui convogli successivi. Anche la circolazione dei treni è ripresa dopo le 20.30, ma la situazione è ancora molto difficoltosa e i treni viaggiano con ritardi che vanno da una a due ore.