Firenze/ Le zecche invadono la soprintendenza del Polo museale. I piccioni ne sarebbero responsabili

Pubblicato il 30 Luglio 2009 13:46 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2009 13:46

zeccaLe zecche hanno invaso la soprintendenza per il Polo museale di Firenze. Gli uffici di via della Ninna sono locali storici, che comunicano con la Galleria degli Uffizi e Palazzo Vecchio. Dopo la comparsa dei primi parassiti, si è resa necessaria una prima disinfestazione.

La colpa di questa infestazione è stata attribuita ai piccioni. «Sono loro i responsabili – accusa la soprintendente al polo, Cristina Acidini – Basta che si posino su un da­vanzale quando le finestre so­no aperte». E facilitano così l’ingresso degli insetti all’interno dei locali. La seconda disinfestazione verrà ora effettuata «la prossima settimana», ha promesso la Acidini.

Secondo il soprintendente la soluzione sarebbe l’attuazione di una politica di controllo delle nascite, «anche se gli ambientalisti non sono d’accordo».