Firenze, Marina Abramovic aggredita: le tirano tela in testa fuori da Palazzo Strozzi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 settembre 2018 14:53 | Ultimo aggiornamento: 23 settembre 2018 19:22
Marina Abramovic aggredita: tela tirata in testa a Firenze

Firenze, Marina Abramovic aggredita: le tirano tela in testa fuori da Palazzo Strozzi (Foto Ansa)

FIRENZE – L’ha avvicinata e le ha tirato una tela in testa proprio fuori da Palazzo Strozzi, a Firenze, intorno alle 13 del 23 settembre. Marina Abramovic è stata aggredita proprio mentre usciva dal palazzo dove si tiene una sua mostra. L’artista sta bene, ma è rimasta molto scossa dall’accaduto.

La Abramovic stava camminando fuori da Palazzo Strozzi, dove è in corso la rassegna antologica a lei dedicata ‘The cleaner’. L’uomo, 51 anni, della Repubblica Ceca, le ha tirato in testa un quadro su tela di carta, che si è sfondato nell’urto. Il dipinto impugnato dall’aggressore rappresenta un ritratto della stessa Abramovic e sembra essere stato realizzato dallo stesso aggressore.

Sempre nella ricostruzione da fonti di Palazzo Strozzi, risulta che l’artista abbia chiesto spiegazioni del gesto al suo aggressore, che invece è rimasto in silenzio. La scena è avvenuta in presenza di numerosi visitatori. Secondo primi accertamenti di polizia il 51enne è lo stesso che l’11 gennaio 2018 imbrattò con vernice una statua di Urs Fischer in piazza della Signoria a Firenze: quella volta ai vigili urbani disse di essere lui il vero Fischer.