Firenze revoca la cittadinanza onoraria a Mussolini

Pubblicato il 9 Aprile 2009 8:06 | Ultimo aggiornamento: 9 Aprile 2009 8:06

Benito Mussolini non è più cittadino onorario di Firenze. A più di 60 anni dalla caduta del fascismo, L’onorificenza è stato revocata del consiglio comunale che ha votato la proposta del consigliere PD Ugo Caffaz. Contrari i consigliere comunali del PDL.

«Sono patetici» è stata la risposta di Alessandra Mussolini, nipote del duce. Soddisfazione invece è stata espressa dai partigiani locali presenti alla votazione del consiglio comunale.