Firenze, si attacca al finestrino del treno in partenza e muore travolto: salutava amico

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 agosto 2015 22:57 | Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2015 10:50
Firenze, si attacca al finestrino del treno in partenza e muore: salutava amico

Firenze, si attacca al finestrino del treno in partenza e muore: salutava amico

FIRENZE – Voleva salutare alcuni amici che si trovavano a bordo del treno diretto a Pisa. Ma per farlo si sarebbe appeso a un finestrino salvo scivolare andando a finire sotto il convoglio che intanto si metteva in marcia. E’ morto così un ragazzo toscano di 30 anni alla stazione Santa Maria Novella di Firenze. Dalle 19.05 alle 20.15 il traffico ferroviario è rimasto rallentato nel nodo di Firenze.

La vittima dell’incidente abitava a Bagno a Ripoli. Sempre secondo le ricostruzioni in corso da parte della Polfer, sembra che il trentenne tenesse in mano una bottiglia mentre, aggrappato a un finestrino, salutava un amico in partenza dalla stazione.