Cronaca Italia

Firenze, testa di una porchetta in ascensore: scherzo o antisemitismo?

carabinieri-gazzellaFIRENZE – Una goliardata o un atto contro gli ebrei? Alcuni sconosciuti hanno lasciato la testa di una porchetta in un condominio alla periferia ovest di Firenze, un episodio che ha preoccupato gli abitanti dopo la vicenda delle teste di maiale recapitate a Roma alla comunità ebraica. A causare l’allarme una testa di porchetta lasciata nell’ascensore del palazzo.

Uno degli appartamenti del condominio risulta di proprietà del segretario della Comunità ebraica fiorentina, Emanuele Viterbo. Tuttavia i carabinieri, anche dopo aver sentito l’interessato, continuano a non ritenere quanto accaduto un atto dimostrativo contro gli ebrei.

 

To Top