Firenze: truffa anziana e si dà alla bella vita, arrestato

Pubblicato il 26 Agosto 2010 10:01 | Ultimo aggiornamento: 26 Agosto 2010 10:13

Per giorni si era approfittato dello stato confusionale di una anziana, riuscendo ad impossessarsi di una parte cospicua del suo patrimonio, i parenti se ne sono accorti e, denunciando il caso, hanno permesso alla polizia di arrestare l’uomo che si approfittava della donna, di 84 anni.

Il malvivente, un fiorentino di 48 anni, è stato arrestato martedì pomeriggio dagli agenti della squadra mobile di Firenze in un istituto di credito dove è stato sorpreso, insieme alla anziana, a cambiare un assegno in suo favore. L’ uomo, sfruttando l’ amicizia dell’ anziana e il suo stato confusionale si faceva consegnare carta di credito, denaro e assegni per soddisfare i suoi vizi.

Tracciando i movimenti bancari della donna è stato possibile accertare che dallo scorso 16 agosto, l’anziana aveva effettuato una serie di pagamenti ”anomali” per alberghi, ristoranti e aree di servizio dislocate in Toscana, Lombardia e Svizzera, esaurendo il plafond della carta di credito.

Ricostruendo tutte le transazioni effettuate, gli inquirenti hanno verificato che dietro ai pagamenti, c’era proprio l’uomo poi arrestato. I particolari dell’ operazione verranno illustrati alle ore 12 in un incontro con i giornalisti nella sala ”Cangiano” della questura.