Firenze, turista in bici scambia corsia d’emergenza A1 per una pista ciclabile

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 11 Dicembre 2019 14:52 | Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre 2019 14:52
Firenze, turista in bici scambia corsia d'emergenza A1 per una pista ciclabile

Un tratto dell’A1 (foto da Google Maps)

FIRENZE – Un turista americano ha scambiato la corsia di emergenza dell’autostrada per una pista ciclabile e così, sulla sua bici, ha rischiato di essere travolto dai veicoli in transito sull’A1 dov’era entrato seguendo il navigatore satellitare con l’intenzione di raggiungere Firenze da Incisa.

E’ accaduto ieri pomeriggio, 10 dicembre, quando al centro operativo polstrada della Toscana sono arrivate numerose telefonate di automobilisti. L’uomo, un 30enne statunitense in vacanza in Italia, ha detto di dover raggiungere la zona di Firenze sud per andare in palestra e, non conoscendo la strada, di aver impostato i dati sul navigatore satellitare.

Forse l’errore del turista è stato non selezionare sul navigatore l’opzione “a piedi” – quella che solitamente su Google Maps si usa per indicazioni non sui mezzi di trasporto – e così l’applicazione lo ha indirizzato sull’A1 come fosse a bordo di un veicolo. Quando è entrato in autostrada, pedalando si è messo sulla corsia di emergenza scambiandola per una pista ciclabile.

Fonte: ANSA.