Vercelli, fa il bagno nel fiume Slesia ma viene trascinato dalla corrente

Pubblicato il 9 luglio 2012 22:41 | Ultimo aggiornamento: 9 luglio 2012 22:52

VERCELLI – Un giovane nigeriano di 30 anni è stato trascinato dalla corrente mentre faceva il bagno nel fiume Sesia, alla perfieria di Vercelli. L’uomo avrebbe lottato per qualche minuto, sarebbe riemerso più volte dall’acqua, ma alla fine è stato trascinato via ed è scomparso.

L’allarme è stato dato da alcuni amici che, insieme a lui, avevano raggiunto il fiume alla ricerca di refrigerio. Sono intervenuti squadre di sommozzatori dei Vigili del fuoco, insieme ad un elicottero, ma non hanno trovato traccia del giovane.

L’incidente è avvenuto in un punto nel quale il fiume Sesia forma delle improvvise correnti a causa della presenza di grossi massi, alcuni dei quali sommersi. Nella stessa zona sia lo scorso anno, sia due anni fa c’erano stati annegamenti di persone che erano entrate in acqua senza conoscere i pericoli presenti in quel tratto di fiume.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other