Marittimo greco colpito da ischemia soccorso dalla Guardia Costiera

Pubblicato il 17 Gennaio 2012 8:52 | Ultimo aggiornamento: 17 Gennaio 2012 9:11

FIUMICINO – Un marittimo greco, colpito da sospetta ischemia celebrare, è stato soccorso dalla Guardia costiera di Roma. L’uomo, un cittadino greco di 33 anni, regolarmente imbarcato come secondo ufficiale di sala macchine sulla nave cisterna battente bandiera greca “Theodoros IV”, in navigazione da Fiumicino al Pireo, ha accusato un malore.

Immediatamente da bordo è stata allertata la Guardia costiera ed e’ stata chiesta assistenza per il ricovero del giovane presso la più vicina struttura medica. La Capitaneria di porto di Roma ha quindi allertato prontamente il Cirm per le cure di primo soccorso ma non è riuscita ad intervenire direttamente in quanto le condizioni del mare rendevano estremamente rischioso e lento il trasbordo via mare.

La centrale operativa della Guardia costiera ha percio’ chiesto la cooperazione di un elicottero da elisoccorso dell’Aeronautica Militare che è riuscita a prelevare l’uomo e a trasportarlo presso la struttura ospedaliera, Santa Maria Goretti di Latina.