Fiumicino, Cessna sbaglia rotta e impedisce l’atterraggio a due aerei

Pubblicato il 30 luglio 2012 17:25 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2012 18:28
Aeroporto di Fiumicino

Aeroporto di Fiumicino (Foto LaPresse)

ROMA – Un Cessna, piccolo aereo da turismo, ha scatenato un piccolo “incidente di percorso” a Fiumicino: l’aereo era decollato dall’aeroporto di Roma Urbe e diretto a Todi, ma ha sbagliato rotta. Il risultato è stato che due aerei in fase di atterraggio a Fiumicino sono stati costretti a riprendere quota.

Tutto perché il passaggio del Cessna non era autorizzato, e quindi, appena i radar del Leonardo da Vinci (l’aeroporto di Fiumicino, appunto) lo hanno intercettato a 10 miglia di distanza hanno chiesto ai due aerei che stavano per toccare terra di riprendere quota. Intanto il Cessna è stato fatto allontanare verso la sua rotta prevista.

La Polizia di frontiera e l’Enav, la società per l’assistenza al volo, hanno avviato le indagini sull'”incidente”.