Fiuminata (Macerata), nonno ha infarto in auto, nipotino guida ed evita strage

di Redazione Blitz
Pubblicato il 11 Agosto 2014 21:02 | Ultimo aggiornamento: 12 Agosto 2014 10:52
Fiuminata (Macerata), nonno ha infarto in auto, nipotino guida ed evita strage

Fiuminata (Macerata), nonno ha infarto in auto, nipotino guida ed evita strage

MACERATA – Il nonno, Alberto Berrettini, ha avuto un infarto mentre era alla guida e ha perso il controllo dell’auto, il nipotino ha messo le mani sul volante e lo ha tenuto dritto, evitando una strage. E’ successo lunedì pomeriggio, 11 agosto, nella frazione Castello di Fiuminata (Macerata).

Berrettini, 69 anni, è morto di infarto, ma solo la prontezza del nipotino, che ha guidato l’auto per 600 metri, ha evitato che la Fiat Punto travolgesse alcune persone che camminavano a lato della strada.

Il bimbo è rimasto quasi illeso, riportando solo delle lievi ferite, ma è stato trasportato in ospedale a Camerino per medicare alcune contusioni e per riprendersi dallo choc.