Flavio Delbono, multa da 14 milioni per il trenino “Marconi Express”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 26 Giugno 2014 15:10 | Ultimo aggiornamento: 26 Giugno 2014 15:10
Flavio Delbono, multa da 14 milioni per il trenino "Marconi Express"

Flavio Delbono

BOLOGNA –  Multa da 14 milioni di euro per Flavio Delbono, l’ex sindaco di Bologna del Partito democratico coinvolto nell’inchiesta sui viaggi “romantici” pagati con i soldi della Regione Emilia Romagna e per questo dimessosi nel febbraio del 2010. La multa è stata emanata dalla Corte dei conti emiliana per il danno erariale indiretto contestato dalla Procura riguardo alla società “Marconi Express”, che avrebbe dovuto gestire il trenino di collegamento tra aeroporto e stazione che non è mai stato realizzato.

Tutto nacque, ricorda il Giornale,

“da un esposto del consigliere di Bologna Daniele Corticelli sul patto tra il Consorzio Cooperative Costruzioni e l’allo­ra azienda pubblica di trasporti Atc (oggi Tper): que­st’ultima avrebbe dovuto acquisire il 75% di «Marconi Express», assumendosi oneri e rischi di gestione. An­cora una volta, insomma, c’entrano le coop”.