Flerica Ninzat, scomparsa da 3 mesi: cadavere a pezzi in sacchetti di nylon

di redazione Blitz
Pubblicato il 2 ottobre 2014 14:12 | Ultimo aggiornamento: 2 ottobre 2014 14:32
Flerica Ninzat, scomparsa da 3 mesi: cadavere tagliato in 2 avvolto nei sacchetti

Flerica Ninzat, scomparsa da 3 mesi: cadavere tagliato in 2 avvolto nei sacchetti

IVREA (TORINO) – Flerica Ninzat, la 35enne rumena scomparsa da tre mesi a Ivrea, in provincia di Torino, è morta. Il suo cadavere è stato ritrovato, a pezzi, nello scantinato di un condominio a Ivrea. Il corpo della donna era stato tagliato in due e avvolto in sacchetti di nylon. Il condominio è lo stesso in cui a fine agosto si è tolto la vita il marito, Jonel Agavriloaei, 43enne e anche lui di nazionalità rumena.

Era stato lui a denunciare la scomparsa della moglie appena un mese prima. Flerica era scomparsa dalla sua abitazione di via Guarnotta 29, alla fine di giugno. Fondamentale, per il ritrovamento del corpo, l’utilizzo di due pastori tedeschi specializzati nella ricerca di resti umani e tracce ematiche. Si tratta di due cani del gruppo cinofilo di Malpensa. Il cadavere era nascosto sotto alcune assi.