Floridia (Siracusa), morto l’uomo che si è dato fuoco nel cortile di casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Gennaio 2020 10:13 | Ultimo aggiornamento: 20 Gennaio 2020 10:16
Ambulanza, foto Ansa

Un’ambulanza (foto d’archivio Ansa)

ROMA – E’ morto domenica sera, domenica 19 gennaio, Salvatore Blanco, il trentanovenne di Floridia, che nella mattinata di ieri si era dato fuoco nel cortile della sua abitazione. L’uomo era stato trasportato in ospedale, al Cannizzaro di Catania, ma i medici non hanno potuto far nulla in quanto sulla quasi totalità del corpo aveva delle ustioni. Secondo quanto emerso nella versione dei carabinieri, la vittima, dopo essere uscita da casa, intorno alle 9, si sarebbe cosparsa del liquido infiammabile per trasformarsi in una torcia umana.

I vicini hanno provato a soccorrerlo e sono stati loro a chiedere l’intervento delle forze dell’ordine e del 118. Sembra che l’uomo soffrisse di problemi di natura nervosa, frattanto il corpo sarà restituito alla famiglia

Fonte: Agi.