Foggia, auto pirata travolge fidanzati in scooter: lui muore, lei in ospedale

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 agosto 2015 1:12 | Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2015 1:14
Foggia, auto pirata travolge fidanzati in scooter: lui muore, lei in ospedale

(Foto d’archivio)

FOGGIA – Un’auto pirata ha travolto due fidanzati in scooter, uccidendo il ragazzo, Francesco Giordano, 26 anni, e lasciando sotto shock la ragazza. E’ successo venerdì 31 luglio sulla strada provinciale che collega Cerignola a Manfredonia, nella provincia di Foggia.

Il ragazzo alla guida del motorino, riferisce Maria Grazia Frisaldi su Repubblica, è stato investito da una utilitaria: lo scooter è stato sbalzato a 150 chilometri orari.

Racconta Frisaldi su Repubblica:

“Nell’incidente la moto è stata sbalzata a una velocità di circa 150 chilometri orari. Il ragazzo indossava il casco, ma è stato fatale l’impatto con l’asfalto. La ragazza, sotto shock, è stata trasportata all’ospedale Tatarella di Cerignola. Sono in corso le indagini del carabinieri alla ricerca dell’auto pirata: da alcune indiscrezioni si tratterebbe di una utilitaria di colore bianco”.