Cronaca Italia

Foggia: investì volontariamente un cane, condannato a 6 mesi. Il video che lo ha incastrato

foggia-cane-spillo-condanna

Investì e uccise volontariamente un cane: condannato a 6 mesi
Il video che lo ha incastrato

FOGGIA – Sei mesi di reclusione e il pagamento delle spese legali: è questa la condanna di primo grado a un uomo ritenuto responsabile di aver investito volontariamente e ucciso un cane nella provincia di Foggia. L’incidente mortale avvenne nel 2014 e fu ripreso dalle telecamere di sorveglianza dell’officina del padrone dell’animale, che si chiamava Spillo.

Alla sentenza esulta l’Oipa, l’Organizzazione internazionale per la Protezione degli Animali, che ha seguito da vicino l’iter giudiziario: “E’ un precedente importantissimo dal punto di vista legale, è una grande vittoria”. E il sospetto è che ci si trovi davanti a un serial killer dei cani nella zona di San Severo.

Quella mattina del 10 luglio 2014 il cane Spillo era fuori dalla recinzione dell’officina del suo padrone in attesa del suo arrivo, quando su di lui è piombato un furgone della nettezza urbana, che poi lo ha lasciato agonizzante sull’asfalto. Poco dopo l’investimento, il suo padrone lo vedrà morire tra le sue braccia.

Grazie alle telecamere di sorveglianza che hanno ripreso l’accaduto, è iniziata una lunga battaglia giudiziaria che si è conclusa con la sentenza di primo grado: 6 mesi di reclusione per l’investitore, più il pagamento delle spese legali. E l’organizzazione per la protezione degli animali sospetta che ci siano altri casi da imputare al condannato.

To Top