Cronaca Italia

Foggia, Luigi Canestrale mise bomba in casa dei suoceri: arrestato

carabinieri-gazzellaSAN SEVERO (FOGGIA) – Era in causa con l’ex moglie per la divisione dei beni patrimoniali e siccome non riusciva ad ottenere quello che voleva, ha messo una bomba in casa dei suoceri a San Severo (Foggia) provocando l’inagibilità di un edificio in cui vivevano quattro famiglie.

Con queste accuse un uomo di 44 anni, Luigi Canestrale, è stato arrestato e messo ai domiciliari dalla squadra mobile. Dovrà rispondere di tentata estorsione continuata, crollo di costruzioni, detenzione e porto di materiale esplodente ad alto potenziale offensivo.

L’attentato dinamitardo risale al 29 settembre scorso. Nell’esplosione rimasero ferite in modo non grave due persone, le uniche che si trovavano nell’edificio: gli altri erano fuori per una festa patronale. Nel corso delle indagini, la polizia ha scoperto che l’attentato dinamitardo è stato solo l’ultimo episodio di minacce, violenze e danneggiamenti contro i familiari dell’ex moglie e contro l’attuale compagno della donna.

To Top