Foggia, vigile urbano investito da scooter: denunciato un minorenne

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Giugno 2019 12:13 | Ultimo aggiornamento: 18 Giugno 2019 12:13
Foggia, vigile urbano Pierluigi Rizzi investito: denunciato minorenne

Foggia, vigile urbano investito da scooter: denunciato un minorenne

FOGGIA – Il vigile urbano Pierluigi Rizzi è stato investito la sera del 13 giugno a Foggia da uno scooter mentre si trovava a un posto di blocco, che è poi fuggito. L’investitore il 18 giugno è stato identificato: si tratta di un minorenne che è stato denunciato a piede libero con le accuse di lesioni gravi, resistenza e omissione di soccorso.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, lo scooter ha travolto Rizzi che si trovava al posto di blocco e l’ha trascinato per alcune decine di metri, provocando un violento impatto con l’asfalto. Il vigile urbano di Foggia ha riportato un trauma cranico e diverse fratture ed è stato ricoverato agli Ospedale Riuniti di Foggia. Le sue condizioni sono in miglioramento, ma i medici non hanno ancora sciolto la prognosi.

Subito dopo l’impatto, lo scooterista è fuggito ma la polizia ha messo in atto una vera e propria caccia all’uomo per riuscire a trovare chi aveva investito Pierluigi Rizzi, che è il vicesovrintendente della polizia locale di Foggia. Le indagini hanno portato all’identificazione di un ragazzino, che ha dichiarato di aver visto solo all’ultimo momento il vigile e di non essere riuscito a evitarlo. Il giovane è stato quindi denunciato e lo scooter posto sotto sequestro. 

5 x 1000