Folgarida (Trento): intossicazione alimentare. Malore per 60 ragazzi in settimana bianca

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Gennaio 2020 15:36 | Ultimo aggiornamento: 29 Gennaio 2020 15:36
Ambulanza, Ansa

Folgarida (Trento): intossicazione alimentare. Malore per 60 ragazzi in settimana bianca (foto Ansa)

ROMA – Più di 60 ragazzi della scuola media Biagio Pelacani a Folgarida (Trento) per la “settimana bianca” hanno manifestato i sintomi di una probabile intossicazione alimentare. Si tratta di ragazzi tra gli 11 e i 14 anni. Non si tratta comunque di casi gravi.

La cucina dell’albergo che ospita i ragazzi, è stata posto sotto sequestro da Polizia e Nas che effettueranno le indagini. I primi malanni si sono registrati ieri, martedì 28 gennaio. La scolaresca era arrivata in Trentino solo lunedì.

Nove degli studenti che hanno manifestato i più preoccupanti segnali di disidratazione sono stati ricoverati negli ospedali locali. Il resto del gruppo è invece sotto il controllo di un’equipe medica.

“Decine di ragazzini – racconta L’Adige – si sono sentiti male, a partire da ieri sera e per tutta la notte, in un albergo di Folgarida. Hanno avvertito dolori gastrici e vomito. Si tratta di un gruppo di ragazzi e ragazze emiliani, della provincia di Parma, di età compresa tra gli 11 e i 14 anni, giunti in Trentino lunedì scorso.
 I primi malesseri sono stati avvertiti ieri sera, ma non è ancora chiaro se si tratti di una intossicazione alimentare o se nella numerosa compagnia (112 tra accompagnatori e ragazzi) circolasse un virus.
 Una decina di ragazzi è stata trasferita, a scopo precauzionale, in ospedale: sono stati divisi fra Trento e Cles. Nessuno di loro è in condizioni preoccupanti”.

Fonte: La Gazzetta di Parma, L’Adige