Foligno, cadavere nello scatolone: vittima ucraina, ricercato il marito

di Redazione Blitz
Pubblicato il 19 Giugno 2013 14:34 | Ultimo aggiornamento: 19 Giugno 2013 14:34
Foligno, cadavere nello scatolone: vittima ucraina, ricercato il marito

Foligno, cadavere nello scatolone: vittima ucraina, ricercato il marito (foto Ansa)

PERUGIA – Sarebbe dell’est Europa (forse ucraina) la donna trovata morta in uno scatolone vicino Foligno in Umbria. Gli investigatori stanno seguendo la pista del delitto compiuto in ambito familiare: attualmente è ricercato il marito.

La vittima è una badante il cui corpo è stato trovato in uno scatolone ai margini della strada tra Foligno e Spello. I carabinieri continuano a cercare il marito della donna, irreperibile da qualche giorno. L’uomo viveva in una camera nel centro di Foligno dove i due si incontravano qualche volta.

E proprio qui si sono concentrati gli accertamenti dei carabinieri, alla ricerca di elementi che possano essere utili a chiarire quanto successo. Vista la grandezza dello scatolone e la corporatura della donna gli investigatori sembrano non escludere che piu’ persone abbiano collaborato per portarlo nel luogo dove e’ stato poi trovato.

Non e’ ancora chiaro, tuttavia, se a carico dell’uomo siano state formalizzate accuse. Gli accertamenti, coordinati dalla Procura di Perugia, sono infatti in corso nel riserbo piu’ assoluto.

Una prima ricognizione esterna sul cadavere ha evidenziato delle lesioni alla testa. L’ipotesi e’ quindi che sia stata colpita con un corpo contundente.