Follonica, Raffaele Papa ammette l’omcidio di Salvatore De Simone

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 aprile 2018 19:06 | Ultimo aggiornamento: 14 aprile 2018 19:06
Delitto di Follonica, Raffaele Papa ammette l'omcidio di Salvatore De Simone

Follonica, Raffaele Papa ammette l’omcidio di Salvatore De Simone (foto ANsa)

FOLLONICA – Raffaele Papa ha ammesso l’omicidio di Follonica.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

“Sono stato io”. Sono le uniche parole pronunciate di fronte al pm Giampaolo Melchionna di Papa, 29 anni, che nel pomeriggio di ieri ha sparato con una pistola a due fratelli, uccidendone uno e ferendo l’altro oltre a una donna che passava in quel momento in via Matteotti a Follonica (Grosseto).

L’uomo, dopo essere rimasto in silenzio dal momento in cui è stato fermato dai carabinieri a Grosseto, circa due ore dopo aver sparato, ha deciso di confessare ma non ha aggiunto altri particolari perché “non me li ricordo”. Il 29enne è difeso dall’avvocato Carlo Valle.

Papa, secondo l’accusa, avrebbe sparato uccidendo Salvatore De Simone, 42 anni e ferendo il fratello della vittima, Massimiliano, 46 e Paola Martinozzi, 55 anni, dipendente di una farmacia, entrambi ricoverati in gravissime condizioni all’ospedale di Siena.

Intanto i carabinieri hanno ritrovato la pistola che avrebbe sparato (quando è stato fermato alle porte di Grosseto Papa non aveva con sé alcuna arma): si tratta di una calibro 9 con la matricola abrasa rinvenuta nel torrente Gora, alle porte di Follonica, dai sommozzatori dell’Arma e dei vigili del fuoco. I sommozzatori dei pompieri avevano cercato l’arma anche nella zona di Fiumara, a Marina di Grosseto e sul lungomare Carducci, a Follonica.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other