Fondazioni liriche, Santa Cecilia revoca lo sciopero

Pubblicato il 25 Giugno 2010 19:33 | Ultimo aggiornamento: 25 Giugno 2010 19:42

E’ stato revocato lo sciopero annunciato dai lavoratori di Santa Cecilia:  sabato 26 giugno l’orchestra e il coro parteciperanno alla messa a San Pietro. Lo annuncia l’Accademia precisando che il Cardinale Angelo Comastri, Arciprete della Basilica Vaticana, officera’ il 26 maggio una Messa Solenne di Ringraziamento offerta ai Benefattori e agli Amici della Fondazione Pro Musica e Arte Sacra e dell’Accademia di Santa Cecilia, nell’ambito del progetto ‘L’Arte salva l’Arte’.

L’esecuzione del programma musicale, con brani di Haendel, Mozart, Bach e Bruckner e’ offerta da Orchestra e Coro dell’Accademia di Santa Cecilia sotto la direzione di Christoph Eschenbach e con la partecipazione dei solisti Melanie Diener (soprano), Petra Lang (mezzosoprano), Nikolai Schukoff (tenore), Franz Josef Selig (basso). Sono previsti, inoltre, alcuni interventi con brevi canti gregoriani del Coro della Basilica di San Pietro. In questo modo l’Accademia di Santa Cecilia entra nel novero dei pochi complessi musicali di altissimo livello, italiani e stranieri, tra cui l’Orchestra della Rai di Roma diretta da Sawallisch e i Wiener Philharmoniker diretti da Muti, Karajan e Hager, che hanno avuto il privilegio di suonare nella Basilica di San Pietro in occasione di una celebrazione liturgica solenne.