Fori Imperiali: la giunta Raggi chiede al ministero l’accesso gratis nel futuro “Central Park” capitolino

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 febbraio 2018 14:30 | Ultimo aggiornamento: 6 febbraio 2018 14:30
Fori Imperiali come "Central park" ad accesso gratuito: il progetto della giunta Raggi

Fori Imperiali: la giunta Raggi chiede al ministero l’accesso gratis nel futuro “Central Park” capitolino

ROMA – Realizzare nell’area compresa tra l’Aventino, le Terme di Caracalla, rione Monti e il Campidoglio, passando per i Fori Imperiali, “una sorta di ‘Central Park'” romano liberamente accessibile a tutti. Niente biglietti di ingresso per le visite, né ai romani, né ai turisti tranne per il Colosseo e il Palatino.

E’ il progetto che il vicesindaco di Roma con delega alla Cultura Luca Bergamo proporrà al prossimo ministro della Cultura. “A breve con la sindaca Raggi incontreremo il consiglio del Parco archeologico del Colosseo e mi aspetto che sia possibile trovare forme di integrazione per l’accesso all’area dei Fori – spiega Bergamo all’ANSA -. Mi piacerebbe poi realizzare nell’area compresa tra l’Aventino, le Terme di Caracalla, il Campidoglio e rione Monti una sorta di Central Park, con accesso libero a tutti, dove si paga solo per entrare al Colosseo e per il Palatino, con tariffe comunque differenziate per turisti e residenti. Ma per questo serve la collaborazione del Ministero della Cultura. Noi lo abbiamo già proposto al ministero e lo riproporremo”.

Dalla Prenestina ai Fori,tram pronto nel 2020. Entro maggio 2019 il Campidoglio conta di iniziare i lavori per realizzare il tram che collegherà piazza Vittorio e largo Corrado Ricci, all’inizio di via dei Fori Imperiali, che potrebbero concludersi -stando alle stime del Comune- il 2020. La nuova linea partirà da Largo Preneste e giungerà a Largo Corrado Ricci in un tempo stimato di 20 minuti. In un secondo step il tram verrà prolungato fino a piazza Venezia. “Il tram fa parte della ‘cura del ferro’ che vogliamo portare n questa città – ha detto la sindaca Virginia Raggi – con questa tratta di 1,5 chilometri tra piazza Vittorio e largo Corrado Ricci consentiamo di avvicinare i cittadini al centro lasciando l’automobile”.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other