Forse identificato il ragazzo che ha ridotto un gatto in fin di vita

Pubblicato il 2 Novembre 2010 11:13 | Ultimo aggiornamento: 2 Novembre 2010 13:13

Sarebbe stato identificato il ragazzo che un video su Yotube mostra mentre prende la rincorsa e ridendo colpisce con un violento calcio un gatto che, ferito, perde molto sangue tanto che l’aggressore dice agli amici ”ormai è morto”.

Carabinieri della compagnia di Augusta ritengono siano dei minorenni di Francofonte, paese agrumicolo del Siracusano. Il contenuto del filmato messo on line era stato cancellato alcune ore dopo ma un utente indignato l’aveva conservato e poi girato all’associazione “Arcanimali” che ha presentato una denuncia sollecitando l’intervento della polizia postale per individuare il responsabile dell’episodio.

Nel filmato si vedono alcuni ragazzi che parlano con una forte inflessione dialettale siciliana. Il più alto del gruppo corre e colpisce con violenza il gatto, di colore chiaro. L’animale “vola” per diversi metri e un amico dell’aggressore commenta: ”l’hai ucciso è morto”. Lui soddisfatto, continuando a ridere, si vanta: ”Gli ho rotto la schiena…”. Un altro ragazzo lo blocca: ”Basta perde sangue, lo hai colpito alle zampe”. E lui commenta ”ormai è morto”, mentre il gatto si accascia su un muro e lentamente si allontana.