Forte dei Marmi, il sindaco vieta i droni giocattolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Maggio 2014 15:16 | Ultimo aggiornamento: 14 Maggio 2014 15:16
Un drone giocattolo (foto d'archivio)

Un drone giocattolo (foto d’archivio)

FORTE DEI MARMI (LUCCA) – No ai droni su tutto il territorio comunale di Forte dei Marmi, in provincia di Lucca.

Il sindaco di Forte dei Marmi, Umberto Buratti, ha deciso il sequestro a scopo preventivo e cautelativo dei droni in movimento sul territorio comunale. L’intendimento, che adesso è al vaglio degli uffici di pertinenza, è dettato dalla necessità di salvaguardare la sicurezza di persone e cose. L’episodio che ha portato a questa decisione risale a due giorni fa quando gli agenti della polizia municipale di Forte dei Marmi sono dovuti intervenire in un noto stabilimento balneare dove alcuni cittadini avevano segnalato la presenza di uno di questi nuovi ‘giocattoli’ che compiva acrobazie telecomandato dal suo padrone. Quando gli agenti sono arrivati il drone era già atterrato e loro non hanno potuto far altro che invitare all’attenzione la persona che aveva il telecomando in mano.