Fortezza, sorpreso dai carabinieri durante un furto si getta nel fiume Isarco e muore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Agosto 2019 13:27 | Ultimo aggiornamento: 9 Agosto 2019 13:28
Fortezza, sorpreso dai carabinieri durante un furto si getta nel fiume Isarco e muore

Le ricerche sul fiume Isarco (fonte ANSA)

BOLZANO – Tenta il furto, viene sorpreso dai carabinieri, si getta nelle acque del fiume Isarco e muore. Episodio rocambolesco con esito fatale per un uomo questa notte dopo mezzanotte nella zona di Fortezza, in provincia di Bolzano.

Un uomo che stava perpetrando un furto in un negozio del piccolo paese della Val d’Isarco è stato visto dai carabinieri e, per evitare di essere fermato, si è buttato nel fiume venendo però trascinato dalle acque. A chiamare i soccorsi sono stati gli stessi militari che sono giunti sul posto con squadre dei vigili del fuoco volontari di Fortezza, Varna e Bressanone e ambulanze. I soccorritori a bordo dei loro gommoni hanno trovato l’uomo di mezza età all’interno di un lago. Recuperato dal bacino in stato di incoscienza e rianimato sul posto, l’uomo è stato trasportato in condizioni disperate alla clinica universitaria di Innsbruck dove è deceduto poco dopo l’arrivo. (fonte AGI)