Forza Nuova contro profughi, italiani li affrontano VIDEO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 Ottobre 2015 15:46 | Ultimo aggiornamento: 7 Ottobre 2015 15:46
Forza Nuova contro profughi, italiani li affrontano

Forza Nuova contro profughi, italiani li affrontano

TORINO – Militanti di Forza Nuova scendono in piazza contro i profughi. Contro gli esponenti del partito di estrema destra, scendono però in strada alcuni residenti italiani del quartiere che si schierano a difesa degli immigrati decidendo di affrontare i manifestanti. Succede a Torino la sera del 6 ottobre, nel quartiere San Donato. Si tratta di una zona multietnica popolata da decenni da immigrati sudamericani, asiatici, nordafricani e, negli ultimi anni, anche da profughi africani sbarcati a Lampedusa.

La sera di martedì, un gruppo di una quarantina di militanti di Forza Nuova ha cercato di raggiungere la sede di una cooperativa che si trova in via Aquila che ospita circa 150 rifugiati. La polizia ha protetto la sede isolandola: i manifestanti che hanno intonato slogan e acceso fumogeni, sono stati tenuti a distanza. Forza Nuova chiedeva il “rimpatrio” dei “non italiani”: a questo punto però, una coppia di ragazzi che vive nel quartiere ha affrontato il gruppo accusando e gridando Forza Nuova di istigare la “guerra fra i poveri, sempre e solo contro i poveracci”.

In pochi minuti, per la strada si è formato un gruppetto di una quindicina di italiani che ha difeso i profughi allontanando i presidianti con le parole (vedi il video realizzato da Elisa Sola per Corriere Tv in fondo all’articolo).

Forza Nuova da settimane sta svolgendo una campagna mediatica contro migranti e coppie gay. A Mantova lo scorso 26 agosto, Forza Nuova e il Fronte Skinheads hanno organizzato un corteo contro la presenza di profughi in un ex hotel della zona. Circa 150 persone provenienti in particolare dalle province di Brescia e Verona, si sono radunate davanti all’edificio lanciando slogan contro gli stranieri.

Poco distante c’era la contro manifestazione organizzata da gruppi di sinistra A dividere gli schieramenti i poliziotti in tenuta antisommossa. Ad un tratto i neofascisti hanno tentato di raggiungere i manifestanti di sinistra forzando il blocco dei poliziotti che hanno reagito manganellando i più esagitati.