Francesco Schettino, lettera alla mamma della vittima bambina: “La abbraccio”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 luglio 2015 12:09 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2015 12:10
Francesco Schettino, lettera alla mamma della vittima bambina: "La abbraccio"

Francesco Schettino, lettera alla mamma della vittima bambina: “La abbraccio”

ROMA – L’abbraccio, virtuale, Francesco Schettino lo manda alla mamma della vittima più piccola della Costa Concordia. La signora Susy, mamma di Dayana, la bimba ritrovata morta a 40 giorni dal naufragio, abbracciata al papà nella parte inabissata della nave. Quella lettera Schettino l’ha scritta quando era ai domiciliari. E ora quella lettera l’ha voluta rendere pubblica nel suo “libro-verità” dal titolo sinistro: “Le verità sommerse”. Ecco cosa ha scritto Schettino:

”Lei, Susy, attinge alla forza che il Cristo morente ha voluto donarci, che ha in sé tutto il bene, la corazza che non permette l’intrusione della divisione e dell’odio, che non dà spazio a giudizi affrettati, capaci di condannare nelle pubbliche piazze. Mi rincuora saperla forte, le sue parole ne sono tangibile evidenza. Vorrei abbracciarla – conclude”.

La signora Susy non ha mai risposto.