Frane e torrenti in piena anche in Emilia Romagna

Pubblicato il 25 ottobre 2011 22:26 | Ultimo aggiornamento: 26 ottobre 2011 0:15

BOLOGNA – Problemi per la pioggia anche nel Parmense, dove in poco piu' di 12 ore ore sono caduti 260 millimetri di acqua. A Fornovo in serata e' rimasto bloccato un treno sulla linea Parma-La Spezia e per 40 viaggiatori non c'e' stata possibiita' di proseguire. Protezione civile regionale, Provincia, Prefettura e Fs si sono attivati per soccorrerli.

La pioggia ha fatto ingrossare pericolosamente il torrente Parma e l'affluente Baganza e, come ha riferito il responsabile della Protezione civile dell'Emilia-Romagna, Demetrio Egidi, in accordo con Arpa e Aipo e' stato deciso di intervenire sulla Parma facendo defluire le acque nella cassa di espansione in modo da non far coincidere i due colmi di piena. In Appennino diverse frane hanno interrotto strade nella zona di Bardi e vicino a Berceto un ponte e' stato chiuso al traffico.

Su richiesta del dipartimento nazionale, la Protezione civile regionale si attivera' in aiuto delle zone in difficolta' della Liguria. Gia' domattina partira' una prima squadra di tecnici per valutare un intervento anche con idrovore. La vigilanza di Protezione civile, Arpa, Aipo e volontari continuera' nelle prossime ore. Nel parmense, attorno alle 16, sono caduti 50 millimetri di pioggia in un'ora.