Frasso Telesino, famiglia sequestrata e rapinata da quattro malviventi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 febbraio 2018 10:25 | Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2018 10:25
Frasso Telesino famiglia sequestrata rapinata

Frasso Telesino, famiglia sequestrata e rapinata da quattro malviventi

BENEVENTO – Notte di terrore a Frasso Telesino, in provincia di Benevento, dove quattro rapinatori, incappucciati e armati di pistola, hanno fatto irruzione nell’abitazione di un medico sequestrando tre ragazze (la figlia del professionista – che non era in casa – di 16 anni e due sue amiche di 20) e, successivamente, prima il papà e poi la mamma di una di loro, ferita alla testa con un corpo contundente da uno dei malviventi.

La giovane aveva invitato a casa le amiche che ad un certo punto sono uscite per comprare una pizza. Nel frattempo in casa, hanno fatto irruzione i rapinatori che hanno immobilizzato la giovane e poi sequestrato le amiche tornate dalla pizzeria.

Intorno alle 23 sono arrivati i genitori di una delle due amiche si sono recate a casa del medico: ad aprire al padre sono stati i malviventi che lo hanno sequestrato. Dopo una decina di minuti, la moglie, preoccupata del mancato ritorno dell’uomo, è entrata in casa dove è stata ferita alla testa e immobilizzata.

Una volta immobilizzati tutti, i malviventi hanno messo a soqquadro le stanze rubando soldi e oggetti di valori, ancora in fase di quantificazione. Nei minuti concitati avrebbero anche provato ad aprire una cassaforte, ma hanno poi desistito e sono scappati a bordo di un’auto.

Dopo un po’ di tempo le vittime sono riuscite a liberarsi e a far scattare l’allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Cerreto Sannita che hanno avviato le indagini per identificare gli autori della rapina.