Frosinone, si ferisce al collo con la motosega: vivo per miracolo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 novembre 2017 15:07 | Ultimo aggiornamento: 23 novembre 2017 15:07
frosinone-motosega

Frosinone, si ferisce al collo con la motosega: vivo per miracolo

FROSINONE – Vivo per miracolo dopo che le lame della motosega si sono fermate a un centimetro dalla vena giugulare esterna. Per un noto imprenditore di Sant’Elia Fiumerapido, in provincia di Frosinone, tutto si è fortunatamente risolto con numerosi punti di sutura, un’ampia cicatrice sul collo.

L’incidente si è verificato nella mattinata di mercoledì 22 novembre in un terreno dove l’uomo, titolare di una attività commerciale a Cassino, stava potando dei rami di ulivo. Un lavoro di routine che viene svolto dopo la raccolta delle olive. Improvvisamente il 57enne ha perso il controllo della motosega.

“Ho chiuso gli occhi e pensato che fosse finita. Quando si svolgono questi lavori bisogna avere il massimo della concentrazione. Un momento di distrazione può causare la morte”.

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other