Frosinone: pezzi di ferro nel gelato, donna in ospedale

Pubblicato il 12 agosto 2010 13:38 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2010 13:45

ospedaleUn donna di 43 anni e’ finita in ospedale a Frosinone dopo aver mangiato un gelato confezionato che conteneva pezzi di fil di ferro. Dopo essersi accorta dei frammenti di metallo che aveva in bocca, spaventata, si e’ subito recata all’ospedale Civile di Frosinone per essere visitata. I medici l’hanno dimessa con cinque giorni di prognosi. La confezione di gelato di una nota societa’ di dolciumi nazionale e’ stata acquistata in un supermercato di Ceccano. La vittima ha sporto denuncia presso la caserma dei carabinieri che stanno ora indagando su quanto accaduto.